Cassa fucile mod. Arisaka
La lunghezza del legno Ŕ di 115,5 cm.

La cassa Ŕ in legno di faggio ed Ŕ costituita dal fusto, dall'impugnatura e dal calcio.
La calciatura Ŕ a mezza pistola, la pala del calcio Ŕ realizzata in due pezzi, particolaritÓ costruttiva tipica delle armi giapponesi ed era applicata perchŔ consentiva l'utilizzo di tavole di legno pi¨ piccole rispetto a quelle richieste per una calciatura tradizionale.
Tra l'impugnatura ed il fusto Ŕ ricavata un'apertura per alloggiare e mettere in comunicazione il serbatoio, fisso simile a quelli usati sui fucili Mauser, con caricamento bifilare a presentazione alternata, della capacitÓ  di cinque cartucce.
Nel fusto sono presenti le due scanalature laterali per le dita.
Alloggiamento della piastretta per l'attacco della cinghia.
Piastretta interna con vite, per il bloccaggio della molla del bocchino.
Particolare interno ed esterno dell'alloggiamento della molla del bocchino.
Il calcio Ŕ protetto da un calciolo metallico fissato con 2 viti.
Alloggiamento della molla per trattenere la fascetta con maglietta, la freccia evidenzia la scanalatura di incastro della mezza luna che sostiene la canna.