Fornimenti fucile corto mod.38 cal. 7,35 x 51, primo tipo.
Il bocchino, con la vite passante di bloccaggio che a sua volta entra dentro l'asola del supporto della baionetta-pugnale e si avvita alla maglietta.
La maglietta.
Il bocchino visto da sotto, il canale centrale serve per alloggiare la baionetta-pugnale quando essa ripiegata.
Il bocchino completo con maglietta.
Foro quadrato del bocchino dove viene alloggiato il perno della maglietta.
Supporto di aggancio della baionetta-pugnale.
Incavo per il passaggio della vite del bocchino.
Il bocchino alloggiato nella cassa e nel copricanna.
Copricanna.
Calciolo metallico provvisto di sportellino a molla per accedere all'incavo ricavato nella pala del calcio per alloggiare le tre bacchette nettatoie.
Il traversino con le asole e le viti di fissaggio.
Passaggio della canna.
Le tre bacchette nettatoie che si avvitano tra di loro, di cui una ha la testa senza il foro filettato.
Le bacchette sono lunghe circa 20,5 cm e spesso vengono scambiate con quelle del mitra Mab 38 che sono di dimensioni diverse (foto Eriode Bagioni).
Fornimenti interni per il passaggio delle viti di unione tra serbatoio e culatta mobile.