FAET 1946
Fucile mod.1891
Roma 1918
FAT 1947
Fucile mod.1891
Terni 1917
DIREZ. ARTIG. ROMA 1948
Fucile mod.41
Terni 1941
FAT 51
Fucile mod.1891
Roma 1918
FAG 46 2
Fucile mod.41
Arma Guerra Cremona 1942
Riarsenalizzazioni del dopo-guerra.

Fucile mod.1891
Terni 1917

Moschetto ts mod.1891
Gardone Val Tompia 1929

Moschetto mod.38, cal. 6,5
Terni 1936

Fucile mod.1891
Terni 1917

Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1941
18
Moschetto mod.38, cal. 7,35
F.N.A. Brescia 1938
G
Moschetto ts mod.1891
Brescia 1917
8
Moschetto ts mod.38, cal.6,5
Beretta 1943

Moschetto mod.38, cal. 7,35
F.N.A. Brescia 1938

Moschetto mod.38, cal. 7,35
F.N.A. Brescia 1938
II
Fucile mod.41
Terni 1942
5
Moschetto ts mod.38, cal. 7,92
F.N.A. Brescia
Moschetto ts mod.38, cal. 7,92
F.N.A. Brescia

Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1941
Fucile mod.1891
Torino 1893 http://www.maccioni.net/

Fucile mod.1891
Roma 1918
SA4
Fucile mod.38, cal. 7,35
Terni 1939
Fucile mod.1891
Roma 1917
Fucile mod.1891
Terni 1917
Moschetto mod.38, cal.7,35
Gardone Val Trompia  1940

Moschetto TS mod.38, cal. 7,35
F.N.A. Brescia 1940

Fucile mod.1891
Terni 1898
Marchi sul fusto:
     (incavo alloggiamento culatta)
Moschetto ts mod.1891
Brescia 1916
B (incavo alloggiamento canna)
Moschetto mod.1891
Brescia 1917
     (scatola serbatoio)
Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1942
      (alloggiamento canna)
Moschetto ts mod.38, cal.7,35
Beretta 1943
Marchi interni:
FNA (calciolo)
Moschetto ts mod.38, cal.7,92
F.N.A. Brescia
F

Fucile mod.41
Terni 1941
CAL. 7.35
Armi mod.38, cal.7,35
1938-1939
P 17
Fucile mod.41, cal.7,92
Terni 1942
R R Z
Fucile mod.41
Arma Guerra Cremona 1944
V.STURM G.5 - 7.9
Moschetto mod.38, cal.7,92
FNA-B Brescia
FNA
Fucile mod.1891
Terni 1915
FAG 39
Moschetto mod.38, cal. 7,35
Gardone Val Trompia 1939
JT. U. GR.
Fucile mod.1891
Torre Annunziata 1894

Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1942
              (taalim)
Moschetto mod.38, cal. 7,92x57
F.N.A. Brescia
      
Fucile mod.1891
Terni 1914
FABB. D'ARMI TERNI XIX AT 1940
Fucile mod.38, cal.6,5
Terni 1940
OFF.COST.ART. Roma 1918 RIPARAZIONE
Fucile mod.1891
Terni 1917
FABBRICA D'ARMI R.E.TERNI TRASFORMAZIONE 1938
Armi mod.38, cal.7,35
1938-1939
FRATELLI GRAZIAN VERONA
Moschetto mod. Balilla, cal. 6,5
Fratelli Grazian 1937
BERETTA GARDONE VT
Moschetto ts mod.1891
Beretta 1931
SEZ. FABBRICA D'ARMI R.E ° GARDONE VT °
TRASFORMAZ M°91/28
Moschetto ts mod.1891, Gardone Val Tompia 1929
FABB.NAZ.D'ARMI BRESCIA
Moschetto mod. Balilla, cal. 6,5
F.N.A. Brescia 1932
Particolare dei 2 marchi che identificano il collaudatore 49, che ha apposto la stampigliatura in periodi
differenti, secondo le disposizioni del 27 ottobre 1933.
AG ARMA GUERRA CREMONA 1942
Fucile mod.41
Arma Guerra Cremona 1942
BERETTA GARDONE VT 1942 XX
Moschetto ts mod.38, cal.6.5
Beretta 1942
DAV
Fucile mod.38, cal. 6,5
Terni 1940
FABBRICA D'ARMI R. E. TERNI1940
Fucile mod.38, cal.6,5
Terni 1940
Marchi sulla pala del calcio:
Marchi molto particolari ed in alcuni casi vere opere calligrafe, li abbiamo trovati indifferentemente sia all'interno che all'esterno dei legni.
Dalla complessità di alcuni di essi si può presumere che siano marchi di fabbrica, di ispettori, d'accettazione o verifica.
1 Marchio posto dagli austro-ungarici sui fucili italiani di preda bellica; "JT. U. GR" sta per "Jtalian und Greichische" e indica che quell'arma poteva sparare indifferentemente le cartucce italiane (6,5x52) e quelle greche (6,5x54).
2 Marchio posto dai tedeschi per indicare il calibro sui fucili 91 (gewehr 5).
3 Da una lettera del 26/03/1940 della Stazione Carabinieri di Siena si legge che l'ordine per l'apposizione della stampigliatura del "CAL 7.35" sulla pala del calcio .......



Frammento della lettera, per gentile concessione di Luciano Lombardelli.

4
Scritta araba che significa "Istruzione-Didattica".
1 Esempio di marchio alfa-numerico.
2 Marchio abbreviativo di riparazione.
I timbri composti da simboli alfa-numerici, potrebbero indicare un codice di lavorazione o verifica, si riscontrano dentro gli incavi del fusto o esternamente.
Marchi posti sull'impugnatura inferiore dell'arma e potrebbero indicare una
posizione logica in una rastrelliera o appartenenza ad un reparto.
Simboli alfa-numerici identificativi del calibro o utilizzo dell'arma.
F
I marchi composti da figure geometriche con dentro un logo, alcuni di questi
indicano il simbolo di nazione o di arma d'appartenenza.
1 Marchi che raffigurano l'emblema delle quattro repubbliche marinare, normalmente riscontrati su moschetti per ts, arma in dotazione alla Regia Marina. Il numero inscritto identifica il collaudatore e nel caso specifico il collaudatore 49. I collaudatori avevano a disposizione 4 punzoni e il codice identificativo posizionato come da immagini.
2 Regio Esercito.
3 Suomem Armeij "Esercito Finlandese".
4 Aquila nazista per identificare armi in possesso dei reparti germanici.
5 Probabile stilizzazione del simbolo SS, riscontrato su moschettti mod.38 operanti in Nord-Africa.
6 Troviamo molto strano questo simbolo dei "fucili di esattezza" posti internamente sotto il calciolo, una nostra ipotesi è che l'arma sia stata di un T.S.N. e quindi marchiata per attestarne la proprietà.
7 Stemma del teschio posto sulla pala del calcio di un Balilla giocattolo (SMIG), in un altro Balilla giocattolo SMIG è stata trovata, sempre con stemma in rilievo, la Lupa Capitolina e il fascio Littorio.
8 Marchio di discrete dimensioni trovato sulla pala dei moschetti mod.91/24 e un moschetto mod.91 TS, forse potrebbe trattarsi di un marchio di reparto.
9 Insolito simbolo rovesciato della svastica.
1 Prova Gardone (forse il primo marchio ha un altro significato, dato che la lettera P è puntata come se fosse una iniziale).
2 Luigi Polveroni.
3 Pietro Beretta.
4 Si notano sul fusto del fucile mod.1891 vari tentativi di apposizione di questo marchio.
5 Simbolo sempre abbinato alla punzonatura RIP (riparazione).
6 Logo, anche lui ignoto, abbiamo appurato che la scritta "de" è stampigliata anche in caratteri maiuscoli "DE", questo marchio si riscontra nelle armi costruite negli anni '30.
* Lo stesso logo, ma sormontato da corona, è stato trovato sulla lama di una baionetta riparata di un fucile mod.91. Si sovrapponeva al marchio originale Brescia e quindi è possibile che si tratti di un marchio di riparazione o collaudo.
** Questo marchio potrebbe essere riconducibile ai precedenti ma semplificato.
1
2
3
1 Direzione Ariglieria Verona.
2 Officina Costruzione Artiglieria Roma.
3 Direzione Artiglieria Roma e Bologna.
Pietro Beretta
Brescia     -    FNA Brescia
Armaguerra  Cremona
Fratelli Grazian Verona
1 Fabbrica Armi Gardone (1939).
2 Fabbrica Armi Gardone (febbraio 1946).
3 Fabbrica Armi Gardone (1948).
4 Fabbrica Armi Gardone (1970) Riparazione.
5 Molto interessante la scritta in basso che afferma la trasformazione dei moschetti modello 91/28.
6 Purtroppo non si riesce a decifrare la scritta anteposta a "-ANNO" si può ipotizzare, per analogia col marchio a destra, una data il 1935 (XIII E.F.).
7 Fabbrica Armi Gardone, marchio insolito inciso a mano.
Gardone Val Trompia
1  Fabbrica Armi R.E. Terni, trasformazione del fucile mod.1891 in moschetto per ts 91/24.
2  Fabbrica Armi R.E. Terni, trasformazione in arma mod.38 cal,7,35.
3  Fabbrica Armi Regio Esercito.
4  Fabbrica Armi Esercito Terni.
5 Fabbrica Armi Terni.
Legni
Simboli alfa-numerici, a volte riconducibili ad ispettore, fabbrica, anno di produzione o riarsenalizzazione e calibro.
In questo capitolo sono presenti solo i marchi, timbri, punzoni e scritte di cui abbiamo un riscontro fotografico e riproposti, per un maggior dettaglio, con immagini al tratto.

(n.d.r. Per i simboli di cui ci è ignoto il significato e la provenienza, ci siamo permessi di esprimere, per alcuni di essi, un nostro opinabile parere personale).
1
2
3

1
1 Marchio riscontrato anche  su armi modello 38 in calibro 7,92 a cui si potrebbe attribuire la parola "German".
U           (calciolo)
Fucile mod.41
Arma Guerra Cremona 1944
1
2
4
1
2
1
2
3
4
5
6
1
1
2
3
4
1
3
2
Waffenamt SS
Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1940
ARTIG. FAB. D'ARMI BRESCIA
Moschetto mod.1891
Brescia 1918

Fucile mod.38, cal. 7,35
Terni 1939
3

Fucile mod.1891
Terni 1917
4
4

Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1942

Fucile mod.1891
Mida 1917
5
RIPARATO TA 1919
Fucile mod.1891
Roma 1919
Torre Annunziata
Sulla pala del calcio di questo fucile modello 1891, produzione Roma del 1919, si intravvede il marchio TA con impresso l'anno della riparazione, il 1919. La produzione Torre Annunziata dei fucili modello 1891, cominciò nel 1893 per cessare nel 1900; ma durante la prima guerra mondiale e alcuni anni successivi, si occupò della trasformazione dei Vetterli in calibro 6,5 e della riparazione dei fucili modello 1891.
PL
Moschetto ts mod.1891,
Pietro Lorenzotti 1930
Pietro Lorenzotti Brescia
1 Pietro Lorenzotti.
2 Questo marchio precede il campo numerico matricolare di tutti i moschetti per ts mod.1891 di produzione Pietro Lorenzotti, si trova sulla pala del calcio e sulla canna.
3 Logo stilizzato presente anche sulle culatte, si tratta di una L e di una probabile P, anche se la gambetta della lettera è appena abbozzata.
4 Logo con le lettere P e S sovrapposte, riscontrato su un fucile mod.1891 Terni del 17, ma anche sui legni di un Enfield N4 dell'Esercito Italiano; si potrebbe dedurre che questo sia un marchio postbellico di accettazione, verifica  oppure potrebbe significare Parte Sostituita.
5 Marchio apposto sul fusto ai lati della culatta e sempre per armi trasformate in cal. 7,92 di produzione italiana, raffigura il simbolo astrologico del Leone.
6 Questo strano logo è stato riscontrato su un Vetterli mod.1870/87/16 di produzione Torino.
7 Logo trovato solo sui legni di armi produzione Pietro Beretta.
8 Stella, applicata sui ferri e sui legni, significa accettazione nei reparti di riarsenalizzazione o riparazione.
9 Marchi dei moschetti Balilla della MP Sx8.
10 Armaguerra.
11Quarto Ufficio Tecnico 1941, questo stesso logo ma del 1940 è presente anche sulla pala del calcio.
12 Quarto Ufficio Tecnico 1939. associato ad altri particolari marchi, sullo stesso moschetto mod 38 Gardone Val Trompia del 1943 (particolare la corona senza croce e senza cerchio sottostante).
13 V coronato, simile a quello trovato sulla culatta ,ma con la corona diversa.
14 Bomba fiammeggiante probabilmente della "Maestranza del Parque numero 8" (officina riparazioni n°8), si ignora se belico o post bellico, trovato su un 91 Terni del 1933 in dotazione alle truppe spagnole.
15 Da notare, lo stesso cartiglio con il solo numero diverso, si potrebbe dedurre che sia un logo di fabbrica col numero del collaudatore.
16 Questo logo trovato su un moschetto per ts mod.91 di produzione civile Beretta-Gardone Val Trompia del 1932, potrebbe essere rovesciato, dato che sui legni è stampigliato di traverso.
17 Probabile Pietro Beretta
18 Simbolo non chiaro all'interno del cerchio potrebbe esserci una lattera (forse una E) oppure un numero.
19 Logo ignoto trovato su un Balilla giocattolo. Per similitudine la sigla M-C-M era quella della Ditta Martignoni che produceva, negli anni '30, munizioni per pistola (collezione Alberto Bongioanni).
FABBRICA D'ARMI R.ESERCITO
ROMA 1924 RIPARAZIONE
Moschetto mod.1891,
Brescia 1917
Roma
6
Napoleone e Vittorio Castelli
Moschetto mod. Balilla, cal. 5,5
NeVC (senza data)
Napoleone e Vittorio Castelli Brescia
RIP  
Moschetto ts mod.1891
Brescia 1916
2

Fucile mod.38, cal. 6,5
Terni 1940

Fucile mod.1891
Terni 1916
5

Fucile mod.1891
Mida 1917

Moschetto ts mod.1891
Brescia 1917
7

Moschetto mod. Balilla
SMIG giocattolo anni '30
7
SEZ. FABBRICA D'ARMI R.E ° GARDONE VT °
RIPARAZIONE 1936
Moschetto ts mod.1891, Brescia 1918
  
Moschetto ts mod.1891
Brescia 1918
  
Moschetto mod.1891
Gardone Val Trompia 1936

Fucile mod.38, cal. 6,5
Terni 1940
SEZ. FABBRICA D'ARMI R.E ° GARDONE VT °
1935-ANNO-XIII
Moschetto ts mod.1891, Brescia 1916
5
MP Sx8 (Meccanica Perfetta)
Moschetto mod. Balilla giocattolo
MP Molgora anni '30
8
PA
Fucile mod.38, cal. 6,5
Terni 1940
D
Fucile mod.38, cal. 7,35
FNA Brescia 1938
4
SEZ. FABBRICA D'ARMI R.E ° GARDONE VT °
1937 - - XV
Moschetto mod.1891, Terni 1937
FARE
Fucile mod.41
Terni 1942
F       (calciolo)
Fucile mod.41
Terni 1942
F
9

Moschetto mod.38, cal.6,5
F.N.A. Brescia (senza data)
10
     (calciolo)
Fucile mod.38, cal. 6,5
Terni 1942 (collezione Alessandro Ivaldi)
                (calciolo)
Fucile mod.1891/24
Terni 1918  (collezione Alessandro Ivaldi)
Marchi identificativi della fabbrica di produzione, riparazione e trasformazione:

Terni
Officine e Direzioni d'Artiglieria
I marchi composti da figure geometriche e al loro interno simboli alfa-numerici,
potrebbero indicare il codice di fabbrica o d'ispettore.
FABBRICA D'ARMI R.E. TERNI 1926
Fucile mod.1891
Terni 1918
FABBRICA D'ARMI R.ESERCITO TERNI 1933 XI
Fucile mod.1891
Terni 1933
11
  
Moschetto mod.38, cal 6,5
Beretta Gardone,1942
FNA
Moschetto mod.1891
FNA Brescia 1934
FAT42
Fucile mod.41
Terni 1942
5
BRESCIA
Moschetto ts mod.1891
Brescia 1918
12
C (incavo alloggiamento canna)
Moschetto ts mod.1891
Brescia 1916
NERI FEDERICO FERRARA
Moschetto mod. Balilla
giocattolo anni '30
FORNITURE FASCISTE LA PATRIOTTICA -BARI-
Moschetto mod. Balilla
giocattolo anni '30
Marchi e Targhe miscellanei:

In questa sezione sono proposti marchi particolari di vario utilizzo o identificazione dell'arma e non inerenti a produttore, trasformazione o calibro.


1-Fucile modello 1891 identifica l'appartenenza ad una scuola (militare?) francese.
2-Moschetto per ts modello 1891 identifica un'arma forse per uso didattico con la scritta "FUORI SERVIZIO" apposta sicuramente durante una riarsenalizzazione.
3-Moschetto Balilla con la targa che ricorda il nome del soldato caduto (collezione Roberto Pavan).
4-Fucile modello 1891 premio per l'ottava gara indetta dal Ministero della Guerra.
            (calciolo)
Fucile mod.1891
Terni 1916 

Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1941
6
FAG 41
Moschetto mod.38, cal.6,5
Gardona Val Trompia 1941
5-Fucile modello 1891, Terni 1915,  G G/P.
6-Moschetto Balilla giocattolo con la targa che ricorda il nome del soldato caduto.
OFF.COST.ART. Roma 1901
Fucile mod.1891
Torino1897
4UT
Moschetto mod.38, cal. 6,5
Pietro Beretta 1943-44 (?)

Moschetto ts mod.1891
Beretta Gardone 1932
15
FAT
Moschetto ts mod.91/28
Beretta Gardone 1932
CSA
Balilla giocattolo
Meccanica Perfetta Molgora
4UT
Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1943
(collezione E. Bagioni)
Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1943
(collezione E. Bagioni)

Moschetto mod.38, cal. 6,5
Gardone Val Trompia 1943
(collezione E. Bagioni)
14

Moschetto ts mod.1891
Brescia 1918
Z B
Moschetto ts mod.91/28
Beretta Gardone 1932
      
Fucile mod.1891
Terni 1933
13

Moschetto ts mod.91/24 
(Terni 1917)

Moschetto mod.38 cal.6,5 
(Gardone Val Trompia 1943)
16
17
ARTIG. FABB. D'ARMI TORRE ANN.
Fucile mod.1891
Torre Annunziata 1898   (collezione Mario Marchiori)

Fucile mod.1891
Torre Annunziata 1898
65 (calciolo)
Fucile mod.1891
Torre Annunziata 1898 
       (incavo alloggiamento culatta)
Fucile mod.1891
Torre Annunziata 1898
                 Z (calciolo)
Fucile mod.41
Terni 1941

Fucile mod.38, cal. 7,35
Terni 1939

Fucile mod.1891
Torre Annunziata 1898 

Fucile mod.38, cal.6,5
Terni 1941

Fucile mod.1891
Terni 1918 
*
      (calciolo)
Fucile mod.38, cal.7,35
Gardone Val Trompia 1939
                  (calciolo)
Fucile mod.1891
Roma 1918 
      (calciolo)
Fucile mod.38, cal.7,35
Terni 1939
6-Moschetto modello 1891/24, cartiglio particolare con l'aquila albanese e data (1939).
7- Fucile modello 1891, Terni 1918, Premio Comune di Alessandria 1924 (collezione  Marco Grangia).
8
BRESCIA 1917
Moschettots  mod.1891
Brescia 1908
18

Fucile mod.1891
Terni 1897 
8-Moschetto modello 1891, Beretta 1939
9-Logo del moschetto delle armi in dotazione alla guardia personale del Duca d'Aosta, Vicerè d'Etiopia.
(collezione Euroarms Italia)
**
NERI FEDERICO FERRARA
Moschetto mod. Balilla
giocattolo anni '30
A.C.E.R.S.A. Milano
Moschetto mod. Balilla
giocattolo
             (calciolo)
Fucile mod.1891/24
Roma 1918  (collezione Marco Ramilli)
10-Fucile modello 1891 premio per la sesta gara indetta dal Ministero della Guerra (collezione Piero Sgaria).
FAG 70 RIP.
Moschetto TS mod.38, cal. 6,5
F.N.A. Brescia
(col. Folgore, Filippo Mastrovito)
      (calciolo)
Moschetto  ts mod.38, cal.7,35
Gardone Val Trompia 1939
(collezione Andrea Turchi)
ARTIG.FAB.D'ARMI TERNI 22 RIPARAZIONE
Fucile mod.1891
Terni 1917
FABBR. D'ARMI DI TERNI
Fucile mod.1891
Terni 1916
FABB.NAZ.D'ARMI BRESCIA
Fucile mod.38, cal.7,35
F.N.A. Brescia 1939
      (calciolo)
Moschetto mod.38, cal.6,5
Gardone Val Trompia 1942
(collezione Giuseppe Liccardo)
11-Moschetto FNA Balilla 1934 (collezione Antonio Cattaneo).
9
MCM
Moschetto mod. Balilla
giocattolo (collezione Alberto Bongioanni)
19
FNAB
Moschetto TS mod.38 cal. 6,5
Fabbrica Nazionale Armi Brescia 1942
(collezione Marco Ramilli)
12-Moschetti NeVC Balilla (collezione Piero Sgaria).
13-Moschetto FNA Balilla 1934 (collezione Piero Sgaria).
3
Marina Militare "4 9"
Moschetto ts mod.1891
Brescia 1934
Marina Militare "4 9"
Moschetto ts mod.38, cal.6,5
Beretta 1943
D.A.Bo 51
Fucile mod.41
Terni 1941

Fucile mod.1891
Terni 1905 (collezione Fabrizio Crucitti)
14-Fucile mod. 1891, Terni 1923(collezione Fabrizio Crucitti).
15-Fucile mod. 1891, Terni 1905 (collezione Fabrizio Crucitti).

Fucile mod.38, cal. 6,5
Terni 1941
7

Fucile mod.41
Terni 1941
      Moschetto mod. 1891
Gardone Val Trompia 1938
(collezione Beppe Liccardo)
          (calciolo)
Fucile mod.41
Terni 1943
COLLAUDO
Balilla Grazian Verona 1941
(Alessandro Paletto)
Moschetto mod. 1891, Guardia Palatina
xxxx 1929 (collezione Massimiliano Locci, armeria Nuova Jager)

Moschetto ts mod.38, cal. 7,35
Gardone Val Trompia 1939
F
6
FABB. D'ARMI TERNI XVII  1939
Fucile mod.38, cal.7,35
Terni 1939 (collezione Michael Galvani)
FABBRICA D'ARMI R.ESERCITO TERNI  
1931 IX. RIPARAZIONE
Fucile mod.1891. Roma 1918
FABBRICA D'ARMI R.ESERCITO TERNI  
1925. TRASFORMAZIONE
Moschetto per TS mod.1891/24. MIDA 1917
FABB. D'ARMI R° E° TERNI 1939 XVIII
Fucile mod.38, cal.7,35
Terni 1939
SEZ. FABBRICA D'ARMI R.E ° GARDONE VT °
RIPARAZIONE 1934
Moschetto ts mod.1891, Brescia 1918
V (calciolo)
Fucile mod.41
Terni 1941 (collezione Luca Annetti)
R
V
.
V

Moschetto TS mod.38, cal. 7,35
F.N.A. Brescia 1940,
cartiglio parziale lato superiore (Paolo Colicchia)